19 febbraio 2019 – 4 maggio 2019 – Gallery

MOSTRA DI FILIPPO MINELLI

“Across the Border” 

In collaborazione con UNA – galleria d’arte contemporanea..

Across The Border di Filippo Minelli è un progetto partecipativo che trasforma la natura specifica delle bandiere, ovvero l’identificazione di un territorio e della sua popolazione, in uno strumento di connessione spontanea.

Con queste bandiere Minelli indaga i temi della migrazione e dell’identità nell’epoca dei big data, l’artista ne ha infatti commissionato la realizzazione a performer provenienti da aree geografiche connesse fra loro, per questioni migratorie o scambio di comunicazioni, tramite le infrastrutture di internet. Le bandiere diventano quindi uno strumento per connettere storie, persone e luoghi diversi anziché definire le nazioni e le loro popolazioni.

“L’artista definisce la propria ricerca “Estetica Transnazionale”, in grado di connettere la periferia al globale. Questa permette una creazione di simboli e “parole iconiche” per nuove ipotetiche nazioni pensate da una generazione che vive i confini non più in maniera tradizionale, ma che abita il mondo in forma fluida. Questa nuova estetica si manifesta su bandiere – per antonomasia i terreni ideali per l’identificazione e la segnalazione – che diventano medium per epifanici messaggi e neologismi: IODINE, medicinale per prevenire il cancro alla tiroide urlato su una bandiera di una piccola cittadina belga vicina a una centrale nucleare; BELEAF, da Mumbai, scritta con le foglie di un albero abbattuto che significa resurrezione, speranza della rinascita di una natura ormai addomesticata; HORMONES che diventa invece un gioco di parole con “HOR-MONES”, quindi “orrore”, specchio, secondo l’attivista libanese, degli orrori della classe dirigente del paese.” – Valentina Rossi

Le bandiere scelte per la mostra a Spazio Leonardo fanno parte di quelle esposte nell’ambito di Manifesta 12, internazionale biennale di arte contemporanea, all’ultimo piano di Palazzo Ajutamicristo a Palermo. Riproporre questa installazione sulla parete gallery di Spazio Leonardo è l’occasione per creare una forte connessione con una delle più prestigiose manifestazioni di arte contemporanea in Europa e con una città, Palermo, che pur trovandosi dall’altra parte d’Italia, condivide con Milano il carattere multietnico e internazionale. L’opera di Filippo, presentandosi come un giocoso affastellamento di bandiere colorate, muove quindi temi di grande attualità e diventa vessillo della volontà di creare relazioni profonde e di lunga gittata.

Mostra 19 febbraio – 4 maggio 2019
Spazio Leonardo – Viale della Liberazione, 16 – Milano
Orari: dal lunedì al venerdì, 10:00 – 18:00
Ingresso libero
Per informazioni: eventi@spazio-leonardo.it

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA