21 marzo 2018

INSTALLAZIONE DI FAUSTO MAZZA

“Forme Possibili” 

Un flusso inarrestabile di segni, cifre, parole invade le superfici di Spazio Leonardo, s’insinua nella rete, affiora dai monitor dando forma a configurazioni casuali. Numeri e parole che si agitano imprevedibili come le foglie di un albero mosse dal vento. “Forme Possibili” ricorda la bellezza inafferrabile della città, frutto di innumerevoli traiettorie che si incrociano secondo un disegno aleatorio, così complesso da risultare assoluto.

GALLERY