L’importanza di partnership di qualità

Lo sviluppo passa anche dall’Educazione Finanziaria

Agenda 2030 ONU, punto 8.10: “Rafforzare la capacità degli istituti finanziari interni per incoraggiare e aumentare l’utilizzo di servizi bancari, assicurativi e finanziari per tutti.”

Anche la quinta edizione di “Ottobre – Mese dell’Educazione Finanziaria” si è conclusa e tirando le somme emerge che il livello di diffusione dell’educazione finanziaria e assicurativa in Italia non raggiunge ancora la sufficienza. Le ricerche e le indagini confermano che chi ha maggiori competenze tende a informarsi, preferisce rivolgersi a consulenti esperti, sceglie di investire e pianificare e di conseguenza, vive con maggiore serenità e sicurezza il futuro; viceversa chi si accontenta delle proprie percezioni rischia di confondere semplici sensazioni con la misura reale delle proprie possibilità rischiando spiacevoli sorprese. In sintesi, come indicato dall’Agenda 2030, la diffusione dell’educazione finanziaria è uno degli elementi che concorrono allo sviluppo di una società solida, attiva e consapevole non solo dal punto di vista economico. 

Il ruolo di Leonardo Assicurazioni Società Benefit nella diffusione dell’Educazione Finanziaria

Perseguire gli obiettivi aziendali divulgando la cultura di settore.

Per un’azienda di servizi come Leonardo Assicurazioni accompagnare le persone verso la consapevolezza e aiutarle a pianificare il proprio futuro è importante per quattro motivi: 

  • avere degli interlocutori competenti è fondamentale per arrivare a definire soluzioni efficaci.
  • un pubblico consapevole dal punto di vista finanziario ed economico è propenso ad avvalersi delle competenze di esperti del settore per raggiungere i propri obiettivi.
  • partecipare allo sviluppo e alla diffusione di una cultura economica e finanziaria rivolta a tutti fa parte del ruolo sociale di un’azienda di servizi delle dimensioni di Leonardo Assicurazioni. 
  • solo una società culturalmente evoluta è in grado di produrre benessere sostenibile per tutti.

In quest’ottica ottenere la certificazione UNI 11402 che autorizza a formare ed abilitare Educatori Finanziari di Qualità è stato un passo fondamentale che, insieme alla trasformazione di Leonardo Assicurazioni in Società Benefit, ha rappresentato la certificazione di un percorso da sempre improntato alla responsabilità, alla trasparenza e alla sostenibilità. Un percorso complesso che ora si estende alla prospettiva di concepire la divulgazione e l’approfondimento dei temi più vicini al proprio core-business come parte integrante della propria attività. 

Nasce Dispenser: pillole di Educazione Finanziaria per tutti

La nuova serie web di Studio Leonardo affronta il tema del corretto rapporto con il denaro per aiutare le persone a pianificare il proprio futuro dal punto di vista economico (e non solo).

Ogni settimana, a partire dal 31 ottobre sarà disponibile sul canale YouTube di Studio Leonardo un episodio della prima serie di Dispenser: nove puntate nelle quali Alberto Bottin, Educatore Finanziario di Leonardo Assicurazioni, affronta insieme ai suoi ospiti i principali temi legati all’Educazione Finanziaria. Con un linguaggio accessibile, partendo da esempi concreti tratti dalla vita quotidiana vengono affrontati argomenti come il bilancio familiare, i più comuni errori di valutazione, le differenze di genere, il concetto di protezione, il corretto approccio agli investimenti e tanto altro. Tra gli ospiti presenti, oltre agli esperti interni all’azienda, si trovano nomi importanti del mondo accademico e della stampa nazionale: dalla Direttrice della Scuola di Gender Economics e docente di Economia Politica presso Unitelma di Roma Azzurra Rinaldi alla Prof.ssa Paola Bongini dell’Università degli Studi Bicocca; dal giornalista de Il Sole 24 Ore Marco Lo Conte a Manuela Geranio, Presidentessa del corso di Laurea in Management Innovazione e Finanza a Unibg.  

 

DI MATTEO RAPALLI E FRANCESCA PAVESI