Silver Economy

Silver Economy: pianificare bene oggi per vivere meglio il futuro.

La realtà delle RSA in Lombardia

Che la popolazione italiana stia invecchiando è un dato ormai noto. Cresce l’aspettativa di vita oltre i 65 anni e cambia l’impatto che questa fascia di popolazione ha sulla società e sull’economia.

I dati sull'aspettativa di vita

Un’aspettativa di vita sempre più lunga non corrisponde sempre, tuttavia, a una qualità di vita soddisfacente. Se è vero, infatti, che dal 1920 a oggi, la speranza di vita dopo i 65 anni è raddoppiata (arrivando in Lombardia addirittura a circa 20 anni in più per gli uomini e a 23 per le donne) è altrettanto vero che spesso gli ultimi anni di vita non sono vissuti in piena salute e serenità. Sono molte, infatti, le persone che si ritrovano a vivere l’ultima parte della vita in condizioni di non autosufficienza. Dopo i 65 anni in Italia 1 su 10, ma la percentuale cresce vertiginosamente con l’avanzare dell’età.

La partecipazione parziale dello Stato

Un dato che ci dovrebbe far riflettere, perché ha un impatto concreto sulla vita di ciascuno di noi. Questo tuttavia non viene ancora abbastanza considerato, finché non ci si trova direttamente o indirettamente coinvolti. Eppure i numeri ci sono e parlano chiaro. Se lo Stato fa quello che può con le risorse a sua disposizione e i vincoli di spesa, il resto è a carico delle famiglie. Esse, di fronte alla necessità, si trasformano in care giver o si trovano a dover affidare il proprio caro non più autosufficiente a badanti o a strutture socio-assistenziali. Con tutti i rimorsi emotivi, i disagi organizzativi e i costi che ne conseguono e che spesso non si conoscono finché non ci si ritrova ad affrontarli.

L'evento dedicato di Studio Leonardo

Abbiamo dato una panoramica generale sul tema già durante l’evento di Studio Leonardo dal titolo “Longevity economy: pianificare bene oggi per vivere meglio domani” con due ospiti di grande competenza: Andrea Carbone, economista ed esperto di pianificazione previdenziale e assicurativa, e Silvia Turzio, CEO & Founder di Village Care, primo portale nazionale di consulenza per le famiglie che si prendono cura di anziani fragili.

Con il video di seguito cominciamo, invece, ad approfondire uno degli aspetti che compongono questo scenario futuro: le RSA (Residenze Sanitarie Assistenziali). Spesso conosciute come case di riposo, realtà sempre più diffuse e molto diversificate sul territorio, sia per le diverse tipologie di offerta assistenziale sia per i costi. Esse cambiano molto da Regione a Regione e non si fermano alla sola retta mensile ma prevedono molte altre voci di spesa meno conosciute. È Luca Croci, Direttore della RSA Il Palio di Legnano, a inquadrarci la realtà lombarda spiegandoci come funziona il sistema, quali sono i servizi disponibili e quali i costi a cui una famiglia può andare incontro.