spazio leonardo : capire il futuro

eventi in programma

In corso

16 giugno – settembre 2021

Il labirinto invisibile

MOSTRA

laboratorio di innovazione

La conoscenza e la relazione tra le persone sono alla base della nostra metodologia. Spazio Leonardo rappresenta la sintesi della nostra filosofia: è un luogo di lavoro progettato per accogliere che si mette a disposizione delle persone e della città. Spazi aperti, eventi, mostre, forum, seminari, un bar e un’area lounge: una quantità di stimoli e di idee per capire il futuro.

agenzia-città

Spazio Leonardo è il nostro sogno: un’agenzia che diventa una parte del tessuto urbano, accogliendo le persone. Un’opportunità per tutti: per la città è una risorsa di spazi e proposte culturali; per Leonardo è il modo di essere ancora più vicino alle persone, conoscerle, capirne le esigenze e le aspirazioni.

spazio leonardo:

4000 mq di uffici e spazi operativi.

Lo Spazio Polifunzionale SALA 18, 160 posti per accogliere il programma di eventi artistici, culturali, conferenze e incontri proposti alla città da Leonardo Assicurazioni.

La GALLERY, una grande superficie espositiva che propone e promuove il lavoro di giovani artisti emergenti.

Il BAR, dove il lavoro incontra la convivialità, dove trovare ristoro per il corpo e per lo spirito con un’alimentazione sana e sostenibile.

L’AREA LOUNGE, dove il tempo rallenta, i colori diventano tenui e la musica fa da sottofondo ai pensieri e alle relazioni tra le persone.

Lo SPAZIO FAMILY, un luogo pensato per le famiglie, dove i piccoli possono giocare in sicurezza mentre i loro genitori visitano SPAZIO LEONARDO o sono impegnati in una consulenza con i nostri esperti.

CONTATTACI

gallery

Iscriviti per essere invitato ai prossimi eventi di Spazio Leonardo :

    Cognome*

    Nome*

    Email*

    Tel.

    Messaggio

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.

    Partner di Collective, associazione italiana di collezionisti d’arte che opera su tutto il territorio nazionale e anche a livello internazionale per promuovere l’arte contemporanea, creare occasioni di dialogo tra collezionisti, curatori e direttori di musei e favorire le contaminazioni con altri ambiti culturali.